RX Telecranio

Per la diagnosi di malocclusione e la programmazione del trattamento ortodontico, l'ortodontista puo' necessitare di un'altra lastra oltre alla classica ortopanoramica, la teleradiografia laterale del cranio con evidenziato il profilo delle parti molli del viso. Le informazioni che fornisce questa lastra sul tipo scheletrico e sulla previsione di crescita, possono essere di grande utilita' per la scelta della giusta strategia di trattamento di alcuni tipi di malocclusione (Analisi cefalometrica). Non sempre la sua prescrizione e' indispensabile per l'inquadramento di un caso ortodontico: se ne puo' fare a meno quando l'esame clinico del paziente e dei modelli in gesso delle sue arcate dentarie, fornisce gia' tutti i dati necessari alla diagnosi e programmazione del piano terapeutico. La lastra viene effettuata in condizioni standardizzate, per poterla confrontare con lastre successive che si potrebbero prescrivere in corso e alla fine del trattamento. Il confronto puo' servire a valutare la progressione della correzione ortopedica delle piu' severe malocclusioni scheletriche dell'eta' di crescita. Il radiologo sistema all'ingresso dei condotti uditivi esterni le olive auricolari di un craniostato - cosi' chiamato perche' nel passato serviva a fissare completamente il cranio in una precisa posizione - e lascia che il paziente ruoti la testa rispetto ad un'ipotetico asse che le collega trasversalmente, fino a trovare un'orientamento naturale. Nel cercare la naturale posizione della testa il paziente dovra' tenere il busto eretto e lo sguardo all'infinito. La distanza sorgente radiogena-lastra e' stabilita in mt. 1,50, da qui teleradiografia, cioe' radiografia a distanza. Il raggio deve arrivare a colpire perpendicolarmente la cassetta porta lastra che viene orientata parallela al piano sagittale mediano del cranio e appoggiata alla guancia sinistra del paziente. Prima dello scatto il paziente dovra' porre le arcate dentarie in contatto.

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie o clicca qui